IN KERALA

Violentata una vedova 90enne malata di cancro in India

cancro, donna, india, violenza, Sicilia, Mondo

NEW DELHI. Nell'ennesimo episodio di stupro in India, definito «sconvolgente» dai media locali, una vedova di 90 anni malata di cancro è stata violentata giorni fa a Kollam, nello Stato meridionale indiano di Kerala, da uno sconosciuto armato di coltello. Lo riferisce oggi l'agenzia di stampa Ians.

L'aggressione risale a cinque giorni fa, ma è venuta alla luce solo oggi. La vittima ha dichiarato alla stampa che «si è trattato di una azione commessa da qualcuno che conosceva bene come è fatta la mia casa».

«È entrato dalla porta posteriore - ha proseguito - e questo lo può fare solo chi conosce bene la disposizione della mia residenza».

«L'ho scongiurato di non farmi del male - ha poi raccontato - ma non mi ha ascoltato. Chiedo alla polizia di arrestare il colpevole».

Al riguardo la sovrintendente della polizia rurale di Kollam, Ajitha Begum, ha detto ai media che «dopo aver raccolto le dichiarazioni della vittima à stata registrata una denuncia contro ignoti. Svolgeremo indagini interrogando i famigliari e le persone che hanno incontrato la donna dopo l'incidente».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati