INCIDENTE A CATENA

India, un selfie si trasforma in tragedia: 5 studenti morti annegati

india, selfie, Sicilia, Mondo

NEW DELHI. Cinque studenti di ingegneria sono morti ieri nello Stato meridionale indiano di Telangana in un incidente a catena legato ad un tentativo di selfie in un suggestivo bacino idrico.

La polizia, riferisce la tv India Today, ha indicato che il gruppo era giunto in mattinata sulle rive del lago artificiale di Dharmasagar, nel distretto di Warangal, per una scampagnata. Ad un certo punto una ragazza è salita su una roccia per fotografarsi, ma mentre era concentrata a scattare il selfie è scivolata ed è caduta in acqua.

Di fronte all'emergenza, uno dopo l'altro i suoi compagni non hanno esitato a gettarsi in acqua per soccorrerla ma, probabilmente per la scarsa capacità di nuotare, sono tutti affogati. Giunti sul posto, dopo ricerche durate alcune ore i vigili del fuoco hanno recuperato cinque cadaveri di tre ragazzi e due ragazze.

In agosto il quotidiano The Times of India ha ricordato che delle 27 persone morte nel mondo nel 2015 mentre si ritraevano in un selfie la metà erano indiane. Per frenare i decessi, le autorità di Mumbai hanno identificato 16 luoghi pericolosi dove i selfie sono esplicitamente vietati.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati