iPhone 7, in vendita anche in Italia: alcuni modelli sono già sold out

Enlarge Dislarge
1 / 10
Un’immagine del nuovo Iphone 7 - Fonte Ansa
Un’immagine del nuovo Iphone 7 - Fonte Ansa

ROMA. L'iPhone 7 arriva anche in Italia, questa volta nel gruppo dei primi 30 Paesi, ma le scorte del modello più nuovo, dal punto di vista del colore e della finitura, il nero lucido 'Jet Black', è esaurito ancora prima di aprire le porte degli 'Storè, insieme con tutti gli iPhone 7 Plus.

Più di una sessantina di 'fedelissimi" della mela morsicata hanno atteso sin dall'alba l'apertura straordinaria delle 8 dell'Apple Store di Porta di Roma per la consegna del nuovo iPhone 7, riservata ai preordini.

Alcuni erano in attesa sin da ieri e avevano trascorso la notte nelle auto del parcheggio, attrezzati con coperte e sacchi a pelo. Alle persone in coda, per lo più giovani o giovanissimi, questa mattina la Apple ha offerto caffè, cornetti e acqua. I primi ad entrare nello Store sono stati accolti dalla tradizionale 'olà e dagli applausi dello staff.

Grande entusiasmo tra i primi usciti col nuovo melafonino che avevano preordinato nei giorni scorsi. Un pò di delusione invece tra coloro che non avevano preordinato il melafonino ma si erano fatti la fila lo stesso: si sono dovuti accontentare di ordinare i modelli dell'iPhone 7 e iPhone 7 Plus già esauriti,
come i nuovi colori 'Jet Black' e 'Black', che potranno tornare a ritirare solo intorno a novembre. Alle 10 le porte dello Store si apriranno anche per il resto della clientela.

L'ANSA ha provato in anteprima i due modelli. L'iPone 7 e il 7 Plus, anche se sono simili ai due modelli precedenti nel formato esterno, che sta diventando classico suo malgrado, portano con sè una importante innovazione che rischia di avere un impatto su tutta l'industria di settore, l'addio al jack cuffie, componente standard dei dispositivi audio sin dagli albori dell'elettronica.

Il sacrificio del jack audio serve a recuperare spazio all'interno di uno chassis sempre più sottile e affollato, consentendo di utilizzare batteria, processori e sensori più potenti, come per esempio il nuovo W1 che serve per il wireless.

L'iPhone 7 si presenta più sottile e più leggero, è più potente col nuovo processore A10 a quattro core e ha una batteria che dura circa due ore di più del 6s (un'ora invece nel Plus). Ma soprattutto, grazie anche alla sostituzione del pulsante home meccanico con uno digitale che non si rompe, è 'a prova d'acqua": non teme più temporali ed eventuali cadute in pozze d'acqua, in piscina («ma non più di 30 minuti e dove l'acqua è bassa»), nel lavandino di casa o peggio. Il mare però è un altro discorso.

Disponibile nei colori argento, oro, oro rosa e nei nuovi nero lucido 'jet black' (che dà l'impressione di un guscio fuso con lo schermo), e nero anodizzato opaco 'black', l'iPhone 7 da 4,7 pollici e il suo cugino più grande, il 'Plus' da 5,5 pollici, sono adesso forniti nei 'taglì di memoria da 32, 128 e 256 gigabyte, con prezzi che partono da 799 euro per il modello di base, più alto però dei 650 dollari degli Usa.

Nella confezione degli iPhone 7 ci sono i nuovi auricolari EarPods con connettore Lightning, già in origine era destinato anche alle connessioni audio e un adattatore per jack cuffie che permette di usare auricolari e accessori 'vintage". Ma quando si usano gli auricolari lightning non si può ricaricare l'iPhone.

L'alternativa è quindi quella di usare cuffie wireless: ce ne sono di tutti i prezzi, a partire dalle nuovissime Airpods, dotate di doppi sensori ottici, accelerometri integrati e ottimizzate per Siri, che arriveranno prossimamente in Italia a 179 euro. I nuovi altoparlanti stereo offrono comunque un audio due volte più alto rispetto all'iPhone 6s che già era migliore rispetto ai precedenti, con una gamma dinamica del suono più ampia e un vivavoce di qualità superiore.

Nelle prove fatte con alcune nuove app, come Noise o giochi come Zombie Gunship, l'abbinamento del nuovo schermo retina HD col processore A10 Fusion, che è più potente anche di quello dell'iPad Pro più grande, la differenza con i modelli precedenti si avverte. Un altro notevole miglioramento subito evidente è quello delle fotocamere, sempre più vicine agli standard professionali.

Nell'iPhone 7 Plus raddoppiano sul retro, con un grandangolo e un teleobiettivo da 12 megapixel che agiscono abbinati creando nuovi effetti di profondità di campo.

Con questa combinazione il melafonino Plus dispone adesso di uno zoom ottico 2X e digitale fino a 10X. Ma anche la fotocamera, singola,sul retro dell'iPhone 7, sempre da 12 mpx, ha subito importanti miglioramenti: adesso è dotata della stabilizzazione ottica dell'immagine riservata precedentemente solo ai Plus, di un diaframma con una maggiore apertura e un obiettivo a sei elementi. Il risultato sono foto decisamente migliori anche in condizioni di luce scarsa.

L'iPhone 7, abbinato al nuovo iOS10, con nuovi modi di interagire con le app e un Siri ancora più rafforzato, magari non sarà 'rivoluzionariò ma è sicuramente più di un aggiornamento.

© Riproduzione riservata