Sicilia, Mondo
DIVERSI FERITI

Spagna, treno deraglia in Galizia: almeno quattro morti

BARCELLONA.  È salito ad almeno quattro il numero dei morti nell'incidente ferroviario di questa mattina in Galizia, dove un treno passeggeri è deragliato vicino alla stazione di O Porrino in provincia di Pontevedra, ha indicato il sindaco del comune Eva Garcia de la Torre.

«Siamo tutti in stato di shock» ha detto. Un magistrato di Ò Porrino ha avviato un'inchiesta sulle cause del deragliamento. Il ministro dei trasporti spagnolo Rafael Català è giunto sul luogo dell'incidente.

Il treno della linea Oporto-Vigo, appartenente alle ferrovie portoghesi Comboios Portugal, con a bordo 60 passeggeri, è uscito dai binari per cause ancora non chiarite, secondo la società ferroviaria spagnola Adif.

Secondo le prime informazioni ci sono anche almeno nove feriti, due dei quali gravi. Il deragliamento è stato provocato dall'uscita dei binari del primo vagone, per cause ancora non chiarite. Il treno collegava Vigo in Spagna con Oporto in Portogallo.

In segno di cordoglio è stata sospesa oggi la campagna elettorale per le elezioni regionali galiziane del 25 settembre.

Ambulanze, pompieri ed elicotteri dei servizi di emergenza sono stati fatti convergere sul luogo dell'incidente. Il treno aveva lasciato in mattinata Vigo in Galizia ed era diretto ad Oporto, la capitale del Portogallo del Nord, con circa 60 passeggeri a bordo.

Secondo le prime ricostruzioni riportate da El Faro de Vigo online che cita alcuni testimoni, il primo vagone è deragliato ed ha urtato una postazione elettrica. Altri due vagoni sono a loro volta usciti dai binari. Il macchinista portoghese è morto nell'incidente.

La linea Oporto-Vigo è operata congiuntamente dalle società ferroviarie di Spagna e Portogallo, Renfe e Comboios do Portugal.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati