funivia, monte bianco, Sicilia, Cronaca
PAURA AD ALTA QUOTA

Monte Bianco, turisti bloccati in funivia
Salvati in 16 dopo la notte in cabina

AOSTA. I tecnici francesi sono riusciti a riparare il guasto che ieri pomeriggio ha bloccato oltre cento persone sulla cabinovia panoramica del Monte Bianco, sul versante francese del massiccio. Lo riferisce la versione online del quotidiano francese Le Dauphine Libere.

Sono tutti a terra i 16 passeggeri della funivia del Monte Bianco che hanno trascorso la notte nelle cabine rimaste sospese in quote per un guasto.  Risistemate le corde, le cabine sono state rimesse in movimento e sono arrivate nella stazione, dove i passeggeri sono scesi a terra. Lo si è appreso da fonti del Soccorso alpino.

Le cabine sono così tornate a muoversi, permettendo l'evacuazione delle circa sedici persone che hanno trascorso la notte sospese ad oltre 3 mila metri di quota.

Durante le operazioni di ripristino della funivia, secondo quando appreso, per motivi di sicurezza gli elicotteri non possono sorvolare la zona. «È una operazione delicata - spiega Oscar Taiola, capo del Soccorso alpino di Courmayeur - e occorre procedere con la massima prudenza per evitare pericolosi sbalzi da parte delle cabine».

Le cabine si trovano più o meno nel mezzo della tratta funiviaria, tra la stazione di Punta Helbronner - raggiunta dai soccorritori italiani attraverso la funivia Skyway, rimasta in funzione per consentire le operazioni - e quella dell'Aiguille du Midi.

Al momento non vengono segnalate emergenze sanitarie, ma l'obbiettivo è quello di essere pronti a fornire l'assistenza necessaria agli evacuati.

L'ultimo recupero si era concluso questa notte dopo la mezzanotte, quando dalle cabine più vicine alla stazione di Punta Helbronner i soccorritori italiani hanno fatto calare con le funi 12 persone. Un intervento complesso, sia per la distanza da terra - circa 50 metri - sia per i crepacci che rendono insidioso il terreno.

Da lì sono stati condotti alla funivia Skyway e quindi a Courmayeur. In un comunicato diffuso dai media francesi, il ministro dell'Interno francese, Bernard Cazeneuve, sottolinea il "coraggio dei soccorritori francesi e italiani impegnati in una operazione delicata di soccorso delle 110 persone bloccate".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati