"Spira Mirabilis", al Festival di Venezia occhi puntati sul primo film italiano in concorso

Il trailer del film

VENEZIA. Oggi alla Mostra del Cinema di Venezia debutta il primo dei tre italiani in concorso, SPIRA MIRABILIS, il documentario di Massimo D'Anolfi e Martina Parenti, sugli elementi e ciò che l'uomo è in grado di preservare, dagli indiani Lakota al Duomo di Milano. In competizione per Venezia 73 anche EL CIUDADANO ILUSTRE di Mariano Cohn, Gaston Duprat, sul ritorno a casa di uno scrittore argentino che da anni si è trasferito in Europa. È anche la giornata di Mel Gibson, che dopo qualche anno fra eccessi e guai giudiziari, torna come regista di HACKSAW RIDGE (Fuori concorso), storia vera di Desmond Doss che, a Okinawa, salvò 75 uomini senza sparare un solo colpo. Spazio alle famiglie (saranno ammessi in sala anche i minori accompagnati) con il film animato THE SECRET LIFE OF PETS (3D) di Chris Renaud e Yarrow Chene (Cinema nel giardino).

Debuttano anche altri film italiani: in gara per Orizzonti, IL PIÙ GRANDE SOGNO di Michele Vannucci, ispirato alla storia vera di Mirko Frezza (che interpreta se stesso), quarantenne che cerca un nuovo inizio lavorando per migliorare la sua borgata romana, e alle Giornate degli Autori, INDIVISIBILI di Edoardo De Angelis, favola nera su due gemelle siamesi diciottenni.

Ecco alcuni dei principali appuntamenti di oggi:

SPIRA MIRABILIS di Massimo D'Anolfi, Martina Parenti (Venezia 73 - Sala Grande alle 14). Nel documentario costruito sui quattro Elementi, sono protagonisti, fra gli altri, una piccola comunità lakota, da secoli resistenti a una società che li vuole annientare; le statue del Duomo di Milano sottoposte a una continua rigenerazione; Felix Rohner e Sabina Scharer, musicisti inventori di strumenti/sculture in metallo e uno scienziato-cantante giapponese che studia una piccola medusa immortale.

EL CIUDADANO ILUSTRE di Mariano Cohn, Gaston Duprat (Venezia 73) con Oscar Martinez, Dady Brieva (Sala Grande alle 16.30). Lo scrittore argentino Daniel Mantovani, premio Nobel per la letteratura, vive in Europa da 30 anni. Quando l'amministrazione locale di Salas, il paesino dov'è cresciuto lo invita per conferirgli il più alto riconoscimento del paese, lui decide di tornare.

HACKSAW RIDGE di Mel Gibson (Fuori Concorso) con Andrew Garfield, Vince Vaughn, Teresa Palmer (Sala Grande alle 19.15). Storia vera di Desmond Doss, primo obiettore di coscienza insignito della Medaglia d'Onore del Congresso. Il soldato, ad Okinawa, durante la seconda guerra mondiale, salvò 75 uomini senza sparare un solo colpo.

THE SECRET LIFE OF PETS 3D (Cinema nel Giardino) di Chris Renaud, Yarrow Cheney (Sala Giardino alle 21). In un condominio di Manhattan, la vera giornata inizia dopo che gli esseri umani escono per andare al lavoro o a scuola. È allora che gli animali domestici di ogni razza, pelliccia e piumaggio vivono la loro routine quotidiana.

IL PIÙ GRANDE SOGNO di Michele Vannucci (Orizzonti) con Mirko Frezza, Alessandro Borghi, Milena Mancini (Sala Darsena alle 17). A 39 anni Mirko è appena uscito dal carcere: nella periferia di Roma, lo aspetta un futuro da inventare. Quando viene eletto presidente del comitato di quartiere, decide di sognare un'esistenza diversa.

INDIVISIBILI di Edoardo De Angelis (Giornate degli Autori) con Angela Fontana, Marianna Fontana, Antonia Truppo, Tony Laudadio (Sala Perla alle 17). Viola e Dasy sono due gemelle siamesi che cantano ai matrimoni e alle feste e, grazie alle loro esibizioni, danno da vivere a tutta la famiglia. Le cose vanno bene fino a quando non scoprono di potersi dividere.

© Riproduzione riservata

Correlati