SOCIAL

"Lei è un webete", il neologismo di Mentana conquista Twitter

webete, Enrico Mentana, Sicilia, Società

ROMA. Si appresta a diventare la nuova parola tormentone del web quella coniata poche ore fa dal direttore del Tg La7, Enrico Mentana, che in un commento sul suo profilo Facebook ha descritto con un #webete (web + ebete) coloro i detrattori di internet.

"Mi stavo giusto chiedendo se sarebbe spuntato fuori un altro così decerebrato da pensare e poi scrivere una simile idiozia. Lei pensa che il prossimo lei sia simile. Ma non c'è distanza maggiore che tra il virtuoso e il virtuale: eppure per lei se uno non grufola contro gli invasori è un fake. Lei è un webete". Ecco il commento scritto dal giornalista in risposta a un utente che discuteva sul suo profilo Facebook.

In poche ore webete è diventato un hashtag di tendenza su Twitter, conquistando così decine di utenti che chiedono già di proporre il nuovo termine all'Accademia della Crusca così come si è fatto per "petaloso".

A spiegarne il significato è un'utente, che twitta: "#webete, colui che, già idiota di suo, accende un PC e usa una tastiera" subito seguita da un altro, che su Twitter cinguetta: "Webete è la parola del secolo, Chicco Mentana grazie di esistere".

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati