REGIONE

Villa D’Orleans a Palermo, si cercano regionali per badare a pappagalli e fenicotteri

di
regione, uccelli, Sicilia, Animali in Sicilia

PALERMO. La Regione cerca nei suoi uffici dipendenti in grado di badare agli uccelli di Villa d'Orleans. Non sarà facile trovarli, servono particolari competenze, così Palazzo d' Orleans annuncia corsi di formazione per istruire gli impiegati interessati sulla cura degli animali e sull'alimentazione.
Del resto, nonostante i 17 mila dipendenti, il personale non basta mai.
L'ultima carenza d'organico si è registrata nella storica fauna ospitata nel parco di Villa d' Orleans. C'è bisogno di qualcuno che aiuti a dare da mangiare a pappagalli, fenicotteri, gru, aironi e altri animali rari autoctoni ed esotici. Un compito che per 60 anni è stato portato avanti dalla società Lauricella, prima dal padre Salvatore, celebre ornitologo che fondò il parco assieme all'ex presidente Alessi, poi dal figlio Nicola.Nel 2012 però il taglio del contributo regionale di circa 264 mila euro ha dato inizio a un duro scontro trala società di Lauricella e il governo guidato da Rosario Crocetta. Scontro che sembra essere giunto all' epilogo quest' anno con una sentenza del Cga.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati