Mercoledì, 24 Ottobre 2018
CONSIGLI DEGLI ESPERTI

I portoni per box-auto più sicuri? In acciaio e con blocchi automatici

di
Anche la scelta delle serrature è importante per una maggiore resistenza ai tentativi di effrazione. I meccanismi antisollevamento danno un buon isolamento termico che protegge l’abitazione

PALERMO. I portoni per il garage e il box-auto di ultima generazione sono predisposti per assicurare le migliori prestazioni antieffrazione. La sicurezza delle porte non dipende soltanto dai materiali con cui sono realizzate, ma anche dalle serrature. Si può optare, ad esempio, per una serratura con più perni di sicurezza o per una con costola di sicurezza continua, pensata per proteggere il lato delle cerniere dell’infisso dai tentativi di scardinamento.

I portoni per garage, inoltre, sono dotati di adeguati dispositivi di sicurezza come quello antisollevamento; un sistema di bloccaggio meccanico che, oltre a rendere sicura la casa, garantisce un buon isolamento termico, migliorando l’efficienza energetica della propria abitazione.

«La scelta della porta da garage implica un’attenta valutazione del box-auto in cui andrà inserita. Ne esistono, infatti, di diversi tipi e ciascuna presenta particolari caratteristiche in quanto a ingombri, tipo di movimentazione necessaria per l’apertura e lavori murari per l’installazione.
Il primo passo da fare, dunque, è quello di analizzare accuratamente le dimensioni del proprio box-auto per verificare l’ingombro che potrà avere la porta e lo spazio necessario per la sua apertura - spiega Carmen Granata, architetto ed ideatrice del blog guidaxcasa.it - In secondo luogo bisognerà definire le caratteristiche di robustezza, coibentazione e sicurezza. Esistono in commercio porte per garage antieffrazione in varie classi che corrispondono a diversi livelli di resistenza allo scasso per sfondamento, aggancio o per trazione verso l’esterno. È importante, inoltre, scegliere il materiale giusto - continua Granata - La soluzione che garantisce più resistenza ai tentativi di furto è una porta in acciaio, meglio se rinforzata. Le norme di legge, inoltre, prescrivono che le porte da garage siano dotate tutte di una serie di protezioni salvadita, anti caduta e anti aggancio laterale. Devono bloccarsi poi automaticamente in presenza di ostacoli improvvisi».

Sicurezza, resistenza e isolamento termico, dunque, sono le caratteristiche funzionali che devono avere i portoni per garage, senza rinunciare però al fattore estetico e al design, coordinandoli magari con il resto degli infissi. Gli attuali portoni per garage, grazie alle varie finiture, si possono abbinare alla porta d’ingresso, agli altri infissi e alla facciata dell’abitazione.

Molto attuali, ad esempio, sono le finiture a greche orizzontali ravvicinate, doppie o triple, mutuate dal mondo della moda. Questi decori, semplici e raffinati, applicati sia su portoni dai colori classici come il grigio alluminio o il marrone fango, sia su modelli dalle tonalità più accese come il rosso rubino, danno vita a un portone dal design contemporaneo e di tendenza che valorizza l’intera estetica della casa.

Tra gli ultimi modelli: le nuove porte basculanti della linea MyFusion di Ballan, i portoni Ba.Se. by Dierre particolarmente resistenti alla corrosione e agli agenti atmosferici e il portone sezionale LPU 40 di Hörmann, dotato di sistema BiSecur che ne consente il controllo e il comando da qualsiasi luogo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X