Martedì, 24 Aprile 2018
CITTA' DA VIVERE

Ecco gli appuntamenti di oggi in Sicilia

PALERMO
Appuntamenti
Oggi, riprenderanno le attività ludico-ricreative per la stagione di attività 2016 presso la Città dei Ragazzi di via Duca degli Abruzzi. Il parco, riaperto all’inizio dell’anno per la libera fruizione da parte dei cittadini, potrà ora offrire ai bambini e alle bambine laboratori di manipolazione, attività motorie e di animazione negli spazi del parco e, per i più piccoli, i giochi del mini club. Ad inaugurare l'avvio delle attività alle 11 sarà il sindaco Leoluca Orlando insieme all'assessore alla Cittadinanza Sociale, Agnese Ciulla.
-
Oggi nell’ambito degli eventi organizzati dal Comune di Monreale in occasione della 390esima edizione dei festeggiamenti in onore del SS Crocifisso. A piazza Spasimo, dalle 21.30 sarà una vera sfida del sorriso a chi fa ridere di più tra Antonio Pandolfo e Stefano Piazza, amici fraterni nella vita e sul palco complici di sketch che esplorano ciò che esalta le genialità del siciliano e i suoi tormenti fuori e dentro casa.

Da leggere
Sarà presentato oggi alle 17.30, il volume “Il gusto e la salute. Mangiare sano per vivere bene” della Dott.ssa Maria Concetta Salerno, edito da Edizioni d’arte Kalós. L'incontro si terrà presso la sede dell'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Palermo (Villa Magnisi – via Padre Rosario da Partanna, 22-Palermo).
-
Oggi alle 18.30 alla libreria Modusvivendi di via Quintino Sella ci sarà la presentazione del libro “I miei genitori non hanno figli” di Marco Marsullo. Ingresso libero.

Da sentire
Tre giorni di musica di qualità per tutti i gusti. È lo spazio per la musica e la movida che mancava in città il Ciciri lounge di via Ruggiero Mastrangelo 19 a Palermo (raggiungibile da via Roma e via Discesa dei giudici). Oggi alle 21.30 sarà la serata del tributo ai cantautori italiani, con i Dimmi di sì.
-
Tre serate, tre omaggi, tre tributi alla musica. Questo è come sempre il passo avanti artistico del Dorian in piazza Don Bosco 11 a Palermo. Una formula totale di intrattenimento, per golosi della musica e del cibo di qualità.

Da vedere
I mercati storici di Palermo: Ballarò, Vucciria, Capo, Borgo Vecchio è il titolo della personale fotografica di Anna Maria Lucia a cura di Vincenzo Cucco che sarà inaugurata oggi alla Ex Real Fonderia della Cala. C’è tempo per visitarla fino al sei maggio.
-
Oggi ultimo giorno per visitare la collettiva di pittura degli artisti: Rosalia Bertini, Totò Calò, Giuseppe Luca, Giusy Megna, Giovanni Messina, Loredana Troia a villa Niscemi.
-
Alla Libreria del Mare di via Cala 50 si può ammirare la mostra personale di Judith Boy dal titolo “Strandgut”. Una selezione di pitture, vestiti d'arte, oggetti ed accessori ispirati dal mare, dal vento e dai colori siciliani. Oggi ultimo giorno. Ingresso libero
-
Oggi e fino al 26 giugno a palazzo Ziino di via Dante è possibile ammirare la mostra fotografica “No war” di Letterio Pomara. I cinquantuno scatti in bianco e nero ritraggono le macerie di Bechite, cittadina aragonese. Cura l’allestimento Aurelio Pes. Ingresso libero.
-
Al Real Albergo delle Povere di corso Calatafimi è possibile ammirare la mostra “Teatro naturale, prove in Connecticut” di Vittorio Messina. Visitabile fino al 26 giugno. Ingresso libero.
-
Oggi e fino al 31 agosto è possibile ammirare le opere del pittore Antonio Ligabue al Palazzo Reale di Palermo, sede dell'Assemblea regionale siciliana. Attraverso la rassegna "Antonio Ligabue (1899-1965). Tormenti e incanti" si potrà conoscere la vita dell'artista.
-
Ai cantieri Culturali della Zisa si può ammirare la mostra “Antologia” di Letizia Battaglia. Cura l’esposizione Paola Falcone. L’allestimento si può visitare fino all’8 maggio. Ingresso libero.
-
Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. Orari martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14. Biglietti: 5/3 euro.
-
Nella sala delle Armi di Palazzo Steri è in corso la corsa multimediale “Unescosites” . Sarà possibile ammirare i monumenti protetti dall’Unesco con gli “Artglass”. Orari dal martedì alla domenica dalle 9.30 alle 19.30. Biglietto 7 – 3 euro.

AGRIGENTO
Da vedere
Settantotto primavere addosso, eppure il maestro sale e scende dalle scale con grande agilità per montare con la squadra di tecnici le sue opere alle Fabbriche Chiaramontane di Agrigento. Pino Pinelli, uno degli interpreti più visionari della Pittura Analitica in Italia e protagonista del prossimo evento alle FAM, è impegnato da stamani ad Agrigento, accompagnato dalla figlia Alessandra, per gli allestimenti della mostra “Trademark” a cura di Marco Meneguzzo, visitabile fino al 22 maggio prossimo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X