NEL VERMONT

Usa, aveva oltre 1.400 bustine di eroina in corpo: "Sono innocente"

droga, eroina, USA, Sicilia, Mondo

NEW YORK.  Si dichiara non colpevole l'uomo fermato dalla polizia con oltre 1.400 bustine di eroina nel corpo.

L'uomo, 41 anni, è stato fermato dalle autorità del Vermont per un controllo stradale, quando uno dei cani anti droga ha avvertito gli agenti di qualcosa di sospetto.

La perquisizione della sua auto non ha portato risultati, e così la polizia ha proceduto alla perquisizione corporale. In ospedale gli sono state rimosse 1.428 bustine di eroina.

Intanto, ieri il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha commutato la pena per 61 detenuti condannati per
reati di droga. Si tratta di una passo significativo verso la riforma della Giustizia penale che Obama spinge da tempo. Oltre un terzo dei detenuti interessati dal provvedimento è stato condannato all'ergastolo, tutti per possesso di droga, intenzione di cedere sostanze stupefacenti e reati affini.

La gran parte sono considerati non violenti sebbene alcuni erano stati incriminati di reati relativi al possesso di armi da fuoco. L'intervento di Obama è volto a ridurre le loro sentenze, con la gran parte dei detenuti che verranno rilasciati il prossimo 28 luglio.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati