L'INTERVISTA

Fermi i trasferimenti dei dipendenti regionali, Crocetta non molla: andiamo avanti

di

Il presidente della Regione: «I dirigenti devono adeguarsi alle nuove regole»

regionali, regione, trasferimenti, Rosario Crocetta, Sicilia, In Sicilia così

PALERMO. «I dirigenti devono adeguarsi alle nuove regole sul trasferimento dei dipendenti regionali altrimenti avvierò provvedimenti sanzionatori. L’interesse generale non può piegarsi alla volontà di qualcuno»: Rosario Crocetta urla al telefono dopo l’inatteso stop allo spostamento di una trentina di funzionari dall’assessorato al Lavoro a quello alla Formazione.

E mostra anche la propria amarezza per l’allarme sulle consulenze lanciato dalla Procura della Corte dei Conti: «C’è da due anni una legge voluta da me per impedire gli incarichi. O quei dati sono vecchi o qualcuno non ha rispettato quella norma e dovrà risponderne».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati