IL CASO

Terremoto a Riscossione Sicilia, si dimettono due consiglieri su tre del Cda

di
Riscossione sicilia, Antonio Fiumefreddo, Rosario Crocetta, Sicilia, Politica

PALERMO. Mentre è in corso il voto all’Ars sul futuro di Riscossione Sicilia, si dimettono due dei tre componenti del consiglio di amministrazione. A lasciare la carica sono Filippa Palagonia ed Eustachio Cilea. Formalmente resterebbe in carica il (contestatissimo) presidente Antonio Fiumefreddo.

Le lettere di dimissioni saranno depositate nelle prossime ore. E comportano anche la decadenza di Fiumefreddo. La riunione del Cda era fissata per domani. In questa fase di transizione le redini della società passerebbero al consiglio di gestione.

Fiumefreddo, non mi risultano dimissioni. "Ho sentito i due consiglieri alle 14 di oggi, non mi risultano le loro dimissioni". Lo dice il presidente del Cda di Riscossione Sicilia, Antonio Fiumefreddo, rispondendo sulle dimissioni dei due consiglieri Maria Filippa Palagonia ed Eustachio Cilea.

Ma le lettere di dimissioni sono già state scritte e stanno per essere consegnate a Palazzo d'Orleans, come confermano gli stessi Palagonia e Cilea.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati