World Press Photo, ecco la foto più bella dell'anno: anche due italiani tra i vincitori

Enlarge Dislarge
3 / 46
People, 3° premio Fotografie singole Ritratto di una famiglia di rifugiati siriani in un campo profughi della Bekaa Valley, in Libano Foto © Dario Mitidieri
People, 3° premio Fotografie singole  Ritratto di una famiglia di rifugiati siriani in un campo profughi della Bekaa Valley, in Libano Foto © Dario Mitidieri

AMSTERDAM. Considerato l'Oscar della fotografia, quest'anno il World Press Photo è stato assegnato all'australiano Warren Richardson. Ha vinto con uno scatto in bianco e nero che ritrae un uomo che fa passare un bambino attraverso la recinzione che divide Ungheria e Serbia a Röszke. Il titolo della foto è «Speranza di una nuova vita» ed è stata scattata il 28 agosto 2015:

«Quella notte, dopo cinque giorni in un campo profughi, vidi un gruppo di circa 200 persone che si muoveva nascondendosi tra gli alberi, lungo la barriera del filo spinato. Mandavano le donne e i bambini e le persone anziane davanti. Giocammo tutta la notte al gatto e al topo - ha raccontato il fotografo -. Erano circa le tre del mattino quando ho scattato la foto e non potevo utilizzare il flash perchè la polizia poteva vedere quella gente. Scattai al chiaror della luna».

Tra i vincitori anche due italiani: Francesco Zizolab e Dario Mitidieri, al quale è stato assegnato il il terzo premio nella sezione People.

Il settimanale Vanity Fair ha pubblicato le foto vincitrici, ripoposte in questa ampia gallery.

© Riproduzione riservata