STRAGE IN OSPEDALE

La Francia condanna i bombardamenti ai danni di civili in Siria: "Crimini di guerra"

bombardamento, ospedale, strage, Sicilia, Mondo

PARIGI. Il ministro degli Esteri francese, Jean-Marc Ayrault, ha condannato «fermamente» il bombardamento di un ospedale nel Nord della Siria gestito da Medici senza frontiere (Msf) sottolineando che simili attacchi «sono inaccettabili, devono cessare immediatamente» e «potrebbero costituire crimini di guerra». Ayrault, che ha parlato ieri sera, ha aggiunto che la Sia dovrebbe impegnarsi per garantire la fornitura di assistenza umanitaria in tutte le aree a rischio del Paese.

Intanto, il Cremlino respinge le accuse mosse alla Russia di aver bombardato l'ospedale nel nord della Siria. Così il portavoce di Vladimir Putin Dmitri Peskov.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati