DIARIO DI BORDO

Intimamente Fragola, il diario di Lorenzo

Sicilia, Rubriche

«Ho provato tanto e dormito tanto, sono rilassato. Mi sento bene».

«Non posso sapere come sarà salire su quel palco un’altra volta sino a quando non lo faccio. Mi interessa solo farlo. Non sento timore, voglio solo arrivi quel momento».

«Infinite volte e il mio secondo disco sono due cose collegate. L’una è parte importantissima dell’altra. Adesso devo concentrarmi, l’album è una nuova storia».

«Il palco quest’anno è più familiare, è un posto che conosco, che ho affrontato, che so mi darà grandi emozioni. Emozioni forti che non potrò dimenticare mai».

«Sembra passato poco tempo rispetto all’ultima volta, invece è trascorso un anno. C’era tanta tensione nel backstage, ma sapevo che una volta salito non avrei più scordato».

«Non ho ancora conosciuto le nuove proposte ma spero di farlo, per curiosità personale. Ho incontrato gli Zero Assoluto, però, e abbiamo parlato per ore di serie TV su Netflix, che pensavo di conoscere solo io».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati