SUL GIORNALE DI SICILIA

Trent'anni fa l'avvio del maxiprocesso alla mafia. Grasso: così il mondo scoprì gli orrori dei boss

mafia, maxiprocesso, migranti, stragi, Sicilia, Oggi in edicola

Trent'anni fa prendeva il via il primo maxi processo contro la mafia a Palermo. Sul Giornale di Sicilia oggi in edicola tre pagine sono dedicate a questo anniversario. In un intervento sul quotidiano il presidente del Senato Pietro Grasso, che era giudice a latere commenta: «Il mondo scoprì gli orrori dei boss». In una intervista lo storico Giuseppe Carlo Marino spiega: «Col maxiprocesso si svelarono collusioni con il mondo dell'economia e della politica». Il quotidiano ospita anche l'intervento del giudice Piergiorgio Morosini, componente del Consiglio Superiore della Magistratura: «Pensando a Falcone - dice -, la magistratura "si ripensi"».

Sul Giornale di Sicilia in edicola spazio anche alle nuove stragi di migranti.  Il Papa elogia Lampedusa e il sindaco Giusi Nicolini che in una intervista non nasconde la sua commozione.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati