36 VOTI

Ars, Vincenzo Figuccia eletto deputato-segretario

ars, Palazzo dei Normanni, Vincenzo Figuccia, Sicilia, Politica
Vincenzo Figuccia

PALERMO. E' Vincenzo Figuccia di Forza Italia il nuovo deputato-segretario dell'Ars: ha ottenuto 36 voti, proprio il minimo indispensabile considerando che i votanti sono stati 70 e per essere eletto al primo turno era necessaria la metà più uno della preferenze.

Subito dietro si è piazzata la deputata del M5s, Gianina Ciancio, con 26 preferenze. Due le schede bianche. Gli altri deputati che hanno ottenuto voti sono: Giuseppe Milazzo (2), Margherita La Rocca Ruvolo (1), Giovanni Panepinto (1), Giorgio Ciaccio (1) e Giuseppe Laccoto (1).

La seduta all'Ars era stata inizialmente aperta e subito sospesa, per mezz'ora. Secondo quanto si apprende i gruppi parlamentari non avevano ancora trovato un accordo sul nome. Dopo la sospensione, come da ordine del giorno, l'Ars è andata avanto con l'elezione del componente mancante per la ricomposizione del Consiglio di presidenza, dopo l'uscita dall'organismo di Anthony Barbagallo, nominato assessore nel governo Crocetta.

La votazione è stata a scrutinio segreto e ogni deputato ha potuto esprimere una sola preferenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati