A GUERRERO

Sparatoria in Messico: uccisi un poliziotto e 3 malviventi

Lo Stato di Guerrero è teatro di violenza tra concorrenti cartelli della droga, che si scontrano spesso con la polizia e i soldati

Guerrero, malviventi, messico, polizia, sparatoria, vittime, Sicilia, Mondo

ACAPULCO. Uomini armati di fucili hanno ucciso un comandante di polizia ieri nella capitale dello Stato meridionale messicano di Guerrero e tre malviventi sono stati uccisi dalle forze dell'ordine due ore più tardi.

La procura dello Stato rende noto che il capo detective della polizia regionale David Urquizo Molina è stato ucciso nella città Chilpancingo. Era uscito dalla propria abitazione e si
stava recando a lavoro in auto quando è stato raggiunto da almeno quattro persone e ucciso dal fuoco di fucili d'assalto. La polizia ha poi ricevuto segnalazioni di uomini armati in
un'altra parte della città e quando gli agenti sono arrivati sul posto è nata una sparatoria nella quale tre assalitori sono rimasti uccisi ed altri tre feriti e presi in custodia; un
poliziotto è rimasto ferito.  Lo Stato di Guerrero è teatro di violenza tra concorrenti
cartelli della droga, che si scontrano spesso con la polizia e i soldati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati