No ai refusi, Kim Kardashian "corregge" Twitter - Foto

WASHINGTON. Kim Kardashian star su Twitter, ma questa volta per aver avuto una 'idea geniale' suggerendo di dotare il servizio di microblogging della possibilità di correggere i refusi senza dover ribattere da capo i 140 caratteri.

E, trattandosi di Kim Kardashian, ha pensato bene di indirizzare la proposta direttamente a Twitter, che ha risposto: «Ottima idea», firmato Jack Dorsey, cofondatore e Ceo. 

Forse Kim ci rimuginava da tempo, magari da quando il mese scorso è stata bacchettata per aver sbagliato a scrivere su Twitter il nome di Giorgio Armani. Sta di fatto che evidentemente nessuno ci aveva pensato prima e Twitter sembra lieto di accogliere la proposta. Del resto come dire «nò alla persona che è la 14ma più seguita nell'universo Twitter.

© Riproduzione riservata

PERSONE: