FLORIDA

Trovato morto nella sua casa il co-fondatore del sito di musica Grooveshark

Florida, Groovershark, morto, sito, Sicilia, Mondo

GAINESVILLE. E' stato trovato morto nella sua casa a Gainesville, Florida, Joshua Greenberg, il ventottenne fondatore del sito web di musica in streaming Grooveshark. A ritrovarlo domenica scorsa la polizia di Gainesville, che ha reso noto l'episodio con un tweet dove si esclude, per il momento, un delitto o un suicidio.

Secondo quanto riporta la stampa locale, a trovare il corpo sarebbe stata la fidanzata convivente, Abby Mayer. La giovane era fuori casa per il weekend e ha trovato il corpo senza vita del fidanzato al suo ritorno. La madre di Greenberg, Lori, intervistata dal Gainesville Sun, ha escluso che il figlio soffrisse di patologie mediche e la fidanzata ha confermato di non averlo mai visto indisposto o assumere farmaci. Martedì è stata effettuata l’autopsia ma per l’esito degli esami tossicologici potrebbero volerci mesi.

Greenberg aveva messo in piedi il sito Grooveshark, insieme al compagno di studi, Sam Tarantino, nel 2006, che è arrivato a sfiorare quasi 40 milioni di utenti. Per una ca principali case discografiche per violazione dei diritti di copyright, il sito è stato costretto a chiudere i battenti lo scorso 30 aprile. Ultima di una serie di battaglie legali iniziate sei anni fa, che avevano portato il sito a essere rimosso dal motore di ricerca di Google nel 2013.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati