sorteggio, tabelloni, tim cup, Sicilia, Qui Catania, Qui Palermo, Qui Trapani
CALCIO

Sorteggiati i tabelloni della Tim Cup, ecco le sfide per le siciliane

Una Tim Cup che anche quest'anno vedrà al via 78 squadre, a partire dal prossimo 2 agosto, quando nel primo turno si incontreranno 27 squadre di Lega Pro e 9 formazioni della Lega Nazionale Dilettanti (il derby lombardo Brescia-Cremonese è sicuramente il match più significativo tra quelli in programma)

MILANO. Si è svolto in Lega il sorteggio relativo al tabellone della Coppa Italia 2015-2016. Una Tim Cup che anche quest'anno vedrà al via 78 squadre, a partire dal prossimo 2 agosto, quando nel primo turno si incontreranno 27 squadre di Lega Pro e 9 formazioni della Lega Nazionale Dilettanti (il derby lombardo Brescia-Cremonese è sicuramente il match più significativo tra quelli in programma). Il 9 agosto entreranno invece in competizione le formazioni di serie B (possibile il derby pugliese Bari-Foggia e quello piemontese Pro Vercelli-Alessandria), mentre per vedere in campo le prime squadre della serie A bisognerà aspettare il giorno di Ferragosto.

C'era attesa per capire con chi avrebbe giocato il Milan (che non era tra le otto teste di serie), che incontrerà la vincente tra Perugia e una tra Reggiana e Rovigo. I rossoneri dovranno poi affrontare in un eventuale ottavo di finale la Sampdoria a Marassi. Entreranno in gara solo il 16 dicembre le altre big del nostro campionato. La Lazio, prima di affrontare la Juventus in un ipotetico quarto di finale (sarà quindi impossibile assistere alla rivincita della finale dello scorso anno), dovrà vedersela presumibilmente con la vincente tra Udinese e Atalanta. I campioni d'Italia potrebbero invece debuttare nella competizione con un difficile derby contro il Torino, mentre l'Inter di Roberto Mancini entrerà nella griglia incontrando il Sassuolo (se i pronostici saranno rispettati), ma dovendo affrontare il Napoli nell'ipotetico quarto di finale del 20 gennaio. Dall'altra parte del tabellone, la Roma (potrebbe esordire contro la vincente tra Chievo e Frosinone) sembra avere un percorso più agevole rispetto alle avversarie, visto che dalla sua parte avrà Genoa, Samp, Fiorentina e la mina vagante Milan. Nei quarti di finale, in programma il 20 gennaio, i giallorossi potrebbero incontrare la vincente tra Genoa e  Palermo, mentre per la Fiorentina, si prospetta un turno difficile contro la vincente tra Milan e Samp.

Dalle semifinali il turno si svilupperà in gare di andata e ritorno. Su richiesta della Rai, per non «disturbare» il festival di Sanremo, l'andata dovrebbe disputarsi verso fine gennaio anzichè il 10 febbraio, mentre il ritorno è previsto per il 2 marzo. Ancora da decidere (dipenderà dagli impegno nelle coppe europee delle finaliste), invece la data della finalissima, anche se sarà anticipata rispetto alla scorsa edizione della Tim Cup per permettere al commissario tecnico della Nazionale Antonio Conte di poter avere a disposizione gli azzurri impegnati nel campionato italiano il prima possibile.

Entrando nel dettaglio dei percorsi che dovranno affrontare le siciliane, le prime a scendere in campo saranno le due formazioni di serie B Trapani e Catania. I granata incontreranno a Ferragosto il Cagliari e nel caso dovessero vincere dovranno affrontare una ytra Sassuolo, Benevento, Modena e Tuttocuoio. Per quanto riguarda gli etnei nella prima gara dovranno affrontare la vincente tra Spal e Rende e in caso di vittoria una tra Lecce, Cesena e Catanzaro. Infine, il Palermo che in quanto squadra di serie A giocherà direttamente al terzo turno preliminare. In questa prima partita dovranno affrontare una tra Avellino, Casertana e Lecco mentre nel turno successivo ci sarà una tra Alessandria, Altovicentino, Juve Stabia, Melfi, Pro Vercelli, Virtus Lanciano. Raggiunti gli ottavi di finale ci sarà il Genoa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati