Sicilia, Sindaci e Buone Notizie

A Modica sistemazione del centro storico e nuovo piano per i rifiuti

di

Sindaco, iniziamo con una buona notizia che riguarda il centro storico di Modica. 
"Venerdì sera abbiamo presentato alla città, nell'aula consiliare, lo studio elaborato dal gruppo di lavoro del Circes dell'Università di Palermo, presieduta dal professore Giuseppe Trombino per la redazione del Piano regolatore del centro storico, che ci consentirà di riqualificare pian piano la parte antica della città. In questi mesi sono stati censiti più di diecimila unità immobiliari. Si tratta di uno studio unico in Sicilia che diventerà il progetto pilota per tutti i centri storici dell'Isola. Un risultato nato dall'impegno e dalla condivisione di tutto il tessuto produttivo ma principalmente di tutti i professionisti del Comune di Modica, proprio per cercare di fare una programmazione su quelle che sono le scelte sulla mobilità alternativa, per quanto riguarda la ristrutturazione o la vocazione turistica della città di tutto il centro storico che è molto vasto. I componenti del pool di professionisti esperti di urbanistica, di viabilità e del centro storico, coordinati dal professore Trombino, responsabile del progetto Circes, in questi mesi sono stati a Modica per visionare e confrontarsi sugli elaborati redatti e venerdì finalmente abbiamo assistito alla presentazione dell'apprezzatissimo progetto. Questo studio ci ha permesso per la prima volta di avere un censimento di tutte le unità immobiliari del centro storico di Modica. Con grande orgoglio posso dire che anche stavolta siamo riusciti nella prima parte della nostra legislatura a realizzare un progetto di riqualificazione o quanto meno di programmazione del futuro del centro storico della nostra città".

Sindaco, voi siete presenti anche all'Expo di Milano, come sta andando?

"All'Expo di Milano sta andando benissimo. Siamo lì e lo saremo per sei mesi con il nostro cioccolato. Grazie alle 22 aziende presenti all'interno della grande vetrina internazionale, dove ad oggi sono state vendute tantissime barrette del nostro cioccolato, porteremo Modica in ogni parte nel mondo. Solo noi abbiamo registrato il 45% del fatturato di vendita del cioccolato all'interno del Cluster. L'idea è nata due anni fa, quando abbiamo voluto puntare la nostra attenzione sulla riqualificazione turistica della nostra città, sulla cura del verde, sulla cura del nostro territorio proprio per dare un'immagine diversa della nostra realtà e di quella che può essere la Sicilia agli occhi dei turisti che vengono a visitarci".

Un'ultima domanda sindaco: quali sono i progetti in cantiere per la città di Modica?

"I progetti sono tanti. Nel 2014 Modica è stata la prima stazione appaltante della Sicilia con 11 milioni di euro di opere pubbliche avviate tutte con finanziamenti esterni. Quest'anno forse arriveremo a 15 milioni di euro. Tra i progetti più importanti nella scaletta 2015 per la nostra città, la gara per la raccolta differenziata con un sistema nuovo innovativo che si chiama Caretta-Caretta. È un piano sui rifiuti che doterà Modica di un progetto che già nel primo anno si stima possa raggiungere il 65% di differenziata. Il 17 settembre sarà una data epocale perché si cambierà completamente regime sulla gestione dei rifiuti".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati