COMUNE

Barcellona, il sindaco lancia segnali di pace all'opposizione

di

Il sindaco traccia un bilancio dei primi trenta giorni dall’insediamento e annuncia le priorità per il rilancio della città: «Necessaria la buona volontà di tutti»

Barcellona Pozzo di Gotto, sindaco, Sicilia, Politica

BARCELLONA POZZO DI GOTTO. Il sindaco Roberto Materia, ad un mese dal suo insediamento, ha voluto tracciare un primo bilancio, affrontando soprattutto due temi che stanno particolarmente animando il dibattito in città: la futura gestione del Teatro Mandanici e la pulizia delle spiagge e delle aree verde.

"Non ho scelto di rescindere la convocazione con l'ente Teatro di Messina - afferma il primo cittadino - ma stiamo valutando insieme la soluzione di valorizzare una struttura che deve diventare il volano economico e sociale di Barcellona. Con i vertici del Vittorio Emanuele ci siamo incontrati subito dopo il mio insediamento per trovare insieme un percorso che riporti il teatro ai barcellonesi, senza penalizzazioni per entrambe le parti. Abbiamo la nostra idea di gestione del teatro e ci assumeremo le responsabilità delle nostre scelte, coinvolgendo com'è giusto anche il consiglio comunale. Chiedo quindi all'opposizione di svolgere il suo ruolo di controllo, ma senza preconcetti, cercando di difendere l'operato di chi ci ha preceduto. In questo senso, ribadisco la nostra linea di voler dare continuità amministrativa per quelle iniziative che riteniamo meritevoli, ma faremo valutazioni diverse, per quelle che non giudicheremo utili".

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati