auto, bimbo, sole, Sicilia, Cronaca
VICENZA

Lascia il figlio di 5 anni in auto sotto il sole per fare la spesa, salvo

Gli uomini della volante hanno impiegato pochi minuti ad arrivare sul posto e ad individuare il padre del bimbo, un algerino di 45 anni

VICENZA. Oggi a Vicenza è andata bene, come due giorni fa a Roma. Ma altre volte si è avuta meno fortuna e è stato il dramma. Parliamo dell'insana 'abitudinè di alcuni genitori di 'parcheggiare momentaneamentè i propri figli da soli in auto, magari sotto il sole e con i finestrini chiusi. Il caso più recente è di oggi, a Vicenza, dove un bambino di 5 anni è stato lasciato solo in macchina, naturalmente chiusa a chiave e sotto un sole rovente. Ma tutto, come accennato, è andato per il meglio, grazie all'iniziativa di alcuni passanti che, accortisi di quanto stava accadendo, hanno chiamato la polizia, che ha prontamente rintracciato il padre, un algerino di 45 anni, che aveva lasciato da solo il figlio per fare delle compere in un mercato ortofrutticolo.

Un caso analogo si era registrato due giorni fa a Roma, dove un altro papà ha lasciato il figlio minore di 3 anni solo in macchina per accompagnare il maggiore a scuola. Anche in questo caso tutto è si è poi risolto per il meglio grazie all' intervento di alcuni cittadini che si sono accorti del bambino chiuso in auto, peraltro in singhiozzi disperati e madido di sudore, che hanno subito avvertito la polizia, i cui agenti hanno infranto il vetro dello sportello anteriore, consentendo il recupero del piccolo.

La lista di casi simili in cui però si è raggiunto il dramma è piuttosto lunga, soprattutto all'estero. In Italia invece in molti ricorderanno il caso del piccolo Jacopo, 11 mesi, lasciato chiuso in macchina dalle 9,30 alle 12,30 in una giornata di caldo intenso a Passignano sul Trasimeno (Perugia). Era fine maggio 2011 e quella volta i soccorsi, portati dai carabinieri e dal 118, nulla poterono fare, visto che il piccolo Jacopo nel frattempo era morto per arresto cardiocircolatorio provocato dalla lunga esposizione al calore. Pochi giorni prima, a Teramo, aveva perso la vita la piccola Elena, di appena 22 mesi, morta in macchina dopo essere stata lasciata nella vettura per 6 ore. Pochi anni prima, era il 2008, la stessa sorte era toccata a Elena, di quasi due anni, lasciata in auto dalla mamma a Merate, in provincia di Lecco.

Più di recente - il 4 giugno del 2013 - un altro dramma si è registrato a Piacenza, dove Luca, 2 anni, è stato 'dimenticato' in auto dal padre. Naturalmente sotto il sole, con una temperatura che poi gli inquirenti diranno essere arrivata a circa 60 gradi. Naturalmente Luca morì e il padre, sotto shock, dirà alle forze dell'ordine di aver avuto una sorta di black out, e di non ricordare la ragione di quella scelta, visto che Luca avrebbe dovuto essere portato al nido.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati