Lavoretto estivo per Malia Obama: la figlia del presidente Usa sul set di "Girls"

NEW YORK. Malia Obama sogna un futuro in tv? Viste le premesse sembra di sì. La figlia maggiore del presidente Obama, 17 anni compiuti lo scorso 4 luglio, è stata infatti presa per uno stage estivo sul set di 'Girls', la serie trasmessa da Hbo (Mtv in Italia) che segue le vicende di quattro amiche, poco più che ventenni, che stanno cercando di costruirsi una vita dopo essersi trasferite a New York.

Una sorta di 'Sex and the City', insomma, in chiave Millennial. Malia lavorerà a stretto contatto con Lena Dunham, autrice e tra le protagoniste della stessa serie. Per la giovane si tratta di un sogno diventato realtà visto che è una fan di 'Girls' e che non lo aveva nascosto quando tempo fa Lena Dunham fece visita alla Casa Bianca. In attesa di buttarsi totalmente nella produzione, per ora Malia è stata vista servire caffè al cast oppure aiutare a tenere lontano il pubblico.  Tuttavia non è la prima volta che ha a che fare con il mondo dell'intrattenimento.

La scorsa estate ha lavorato con Halle Berry su set di 'Extant', la serie in onda sulla Cbs e prodotta dal regista Steven Spielberg, grande amico degli Obama. Tutto lascia quindi presagire che Malia abbia poco interesse per il mondo della politica e sia poco incline a seguire le orme dell'illustre padre. La giovane sembra più attratta dal mondo 'glamour'. E non a caso oltre alla televisione sta anche frequentando uno stage presso una casa di moda.  Intanto, prima di prendere una decisione definitiva sul suo futuro, Malia deve finire l'High School: è iscritta infatti all'ultimo anno della prestigiosa Sidwell Friends School di Washington e non si sa ancora quale college frequenterà.

Tra le opzioni la New York University, la Columbia University, Stanford University o Berkeley in California. Anche se il presidente è estremamente protettivo con le  figlie - l'anno scorso scherzando in un'intervista aveva detto di aver voluto la riconferma alla Casa Bianca solo per poter continuare a tenere le figlie sotto controllo, grazie agli agenti del Secret Service - c'è chi scommette che Malia offrirà pane per i denti per i paparazzi a New York, pronti a immortalare ogni momento che la First Daughter passerà al di fuori dal set a spasso per la Grande Mela o mentre frequenta i posti piu« 'posh' della città.

© Riproduzione riservata