L'AZIENDA

Ikea, i sindacati proclamano giornata nazionale di sciopero l'11 luglio

A proclamarla i sindacati del commercio Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil «in difesa del proprio contratto integrativo e dei propri diritti»

Ikea, sciopero, Sicilia, Economia

ROMA.  Giornata nazionale di sciopero l'11 luglio nei negozi Ikea: a proclamarla i sindacati del commercio Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil «in difesa del proprio contratto integrativo e dei propri diritti».

La decisione, spiega la Filcams, «dopo la disdetta unilaterale di tutta la contrattazione integrativa e le prime otto ore di sciopero territoriale a giugno», è stata presa «dopo aver registrato il permanere di posizioni ancora troppo distanti» nell'incontro di venerdì scorso. «L'azienda insiste
con pervicacia a voler mettere mano alle buste paga dei lavoratori, trasformando un elemento fisso del salario in elemento legato a indicatori variabili», afferma Giuliana Mesina, della segreteria nazionale Filcams, anche «riducendo sensibilmente la percentuale di maggiorazione per il lavoro
domenicale e festivo».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati