TERRORISMO

Boko Haram, donna kamikaze in chiesa affollata in Nigeria: 5 morti

BOKO HARAM, kamikaze, terrorismo, Sicilia, Archivio
Terroristi di Boko Haram

POTISKUM. Una donna kamikaze si è fatta esplodere oggi nel nord est della Nigeria in una affollata chiesa evangelica durante la messa della domenica, uccidendo almeno 5 fedeli. Questo è l'ultimo di una serie di attentati ad opera del gruppo estremista islamico Boko Haram, che solo nella scorsa settimana hanno causato la morte di circa 200 persone.

Le forze dell'ordine sono accorse nel luogo dove è avvenuta l'esplosione: la Redeemed Christian Church of God, a Potiskum, la più grande città nigeriana nel nord-est dello stato di Yobe. Una testimone appartenente alla congregazione religiosa ha riferito che la kamikaze apparteneva alla stessa congregazione.  Il presidente della Nigeria Muhammadu Buhari, venerdì scorso ha definito 'barbariè i recenti attacchi, sottolineando la necessità di una forza multinazionale allargata per schiacciare gli estremisti. Negli ultimi tempi gli attacchi del gruppo estremista Boko Haram ai villaggi sono aumentati, soprattutto da quando il gruppo risponde alle direttive dello Stato Islamico di aumentare gli attacchi nel mese sacro del Ramadan.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati