L'INDAGINE

Procura di Catania: "Inchiesta nasce da paura di Pulvirenti per minacce degli ultrà"

Calcio, calcioscommesse, inchiesta, procura, Antonino Pulvirenti, Sicilia, Cronaca

CATANIA. «L'inchiesta nasce dal fatto che il presidente del Catania Calcio Pulvirenti era pressato dai tifosi e temeva anche per la sua incolumità; per questo motivo si è rivolto alla Procura». Lo ha detto il procuratore della Repubblica a Catania Giovanni Salvi in merito all'operazione 'I treni del gol' su alcune partite del campionato di calcio di Serie B che sarebbero state truccate. «Le indagini - ha aggiunto Salvi - hanno poi preso un filone diverso che ci ha portato a questo risultato, cioè all'individuazione di cinque partite, quasi tutte consecutive, che sono state comprate con i risultati in favore del Catania».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati