Giovedì, 19 Ottobre 2017
L'INDAGINE

Procura di Catania: "Inchiesta nasce da paura di Pulvirenti per minacce degli ultrà"

CATANIA. «L'inchiesta nasce dal fatto che il presidente del Catania Calcio Pulvirenti era pressato dai tifosi e temeva anche per la sua incolumità; per questo motivo si è rivolto alla Procura». Lo ha detto il procuratore della Repubblica a Catania Giovanni Salvi in merito all'operazione 'I treni del gol' su alcune partite del campionato di calcio di Serie B che sarebbero state truccate. «Le indagini - ha aggiunto Salvi - hanno poi preso un filone diverso che ci ha portato a questo risultato, cioè all'individuazione di cinque partite, quasi tutte consecutive, che sono state comprate con i risultati in favore del Catania».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X