Calcio, calciomercato, inter, Juventus, Sicilia, Calciomercato, Sport
CALCIO

Juventus e Inter protagoniste del mercato, il Milan in grande affanno

ROMA. Un'Inter d'assalto, una Juve super  competitiva anche senza Tevez, una Roma che sta per chiudere  molte operazioni. Il mercato (che aprirà ufficialmente il primo  luglio per chiudersi il 31 agosto) entra nel vivo e mostra un  Milan in affanno, dilaniato da troppi no. Il Napoli ha preso  Sarri e Valdifiori, la Fiorentina è in ritardo per la questione  Montella. La Lazio tiene intanto i suoi gioielli. Questa una  panoramica sul work in progress della prossima serie A.

ATALANTA: lavori in corso per Reja. Via forse Maxi Moralez  mentre Denis potrebbe restare. Si riparte da Pinilla, ha  prolungato il contratto Migliaccio. Interessa anche Belotti.   JUVE: tanto in poco tempo. Preso a 32 mln il gioiello Dybala.  a parametro zero Khedira oltre al portiere Neto, Allegri ha  avuto la conferma di Pirlo e l'addio doloroso di Tevez. Al suo  posto il poliedrico Mandzukic. Zaza può arrivare subito. 

BOLOGNA: dopo la promozione serve una punta. Destro sembra un  sogno, più percorribili le strade per Pazzini e Defrel, piace  Cigarini. Dovrebbero restare Gastaldello, Krsticic e Sansone. In  difesa innesto di Rossettini, tornano Stojanovic e Djokovic  CARPI: la matricola giocherà le gare interne a Modena. È  stato confermato il tecnico promozione, Castori. Servono  portiere e attaccante, papabili Scuffet e Markovic.  CHIEVO: Zukanovic potrebbe finire all'Inter e potrebbe restare  Schelotto mentre un obiettivo è l'ex viola Kurtic. Dal Parma è  arrivato Gobbi, dal Catania Castro. Interessa Calaiò.  EMPOLI: partiti Rugani, Vecino, Zielinski, Valdifiori e Sarri,  il club che si affida a Giampaolo prova a tenere Saponara.  Interessano Skorupski, Viviani,  Bjanarson, Ekdal.  FIORENTINA: Dopo i veleni con Montella è in arrivo Paulo  Sousa. Partono Diamanti, Gilardino e Pizarro, forse Gomez,  incerta la questione Salah che il Chelsea vorrebbe lasciare un  altro anno. Gli obiettivi sembrano Mirante, Xahka, Danilo,  Borini e Destro.  FROSINONE: la matricola punta a tentare l'avventura con  l'organico promozione rinforzato. Possono arrivare Leali,  Magnusson, Cofie, Brienza, Verde. Il colpo sarebbe Nico Lopez.   GENOA: Bertolacci e Iago Falque alla Roma, Perotti verso il  Watford. Ennesima rivoluzione Preziosi non spaventa Gasperini.  L'obiettivo è riscattare Pavoletti e puntare su Pandev.

INTER: Nuova, affidabile coppia difensiva Miranda-Murillo per  Mancini che avrà al suo fianco Stankovic. Si aggiudica il derby  col Milan per Kondogbia (35 mln) da affiancare a Imbula, a meno  che non viri su Motta o Melo. In partenza Kuzmanovic e Botta.  LAZIO: prelevati da tempo Hoedt e Morrison, Lotito conferma  Klose e resiste alle offerte per Anderson. Varie suggestioni:  Pato, Borini, Bergessio per l'attacco, Soriano a centrocampo,  molto dipende dalla permanenza di Biglia.  MILAN: Ancelotti, Ibra e ora Kondogbia. Una mitragliata di no  stende i rossoneri. Ora tentennano le certezze su Jackson  Martinez, puntato dall'Atletico. Si parla di Darmian, Immobile,  Soriano, Xhaka e Bacca ma per Galliani strada in salita.

NAPOLI: da Benitez a Sarri via Emery. Mutata strategia De  Laurentiis ha preso Valdifiori. Tornerà Reina, trattative per  Hysaj e Allan . Da valutare le situazioni di Mertens, Insigne,  Zapata e Jorginho. Partirà  Zapata.   PALERMO: Dopo Pastore e Cavani tanti soldi per Dybala. Iachini  aspetta una punta per far maturare Belotti. Potrebbero arrivare  Duarte, Ekdal e Viviani. Davanti obiettivi Calleri e Carrillo.  ROMA: In dirittura d'arrivo le trattative Nainggolan,  Bertolacci e Falque, dà l'addio a Gervinho e Doumbia e punta  forte su Bacca. In difesa tornano Castan e Romagnoli, serve un  forte esterno. Da valutare le posizioni di Destro e Ljajic.  SAMPDORIA: Zenga per Mihajhlovic, perso Romagnoli e c'è aria  di addio con Etòo. Per l'Europa League Ferrero medita qualche  colpo: preso Moisander, può arrivare Andreolli. Eder può  partire per una super proposta. Torna la suggestione Cassano.  SASSUOLO:  Di Francesco forse ha perso Zaza mentre Berardi  potrebbe restare un altro anno. Preso Laribi, il club valuta gli  innesti di Rugani, Cigarini, Pepe e in attacco Zapata e  Paloschi.  - TORINO: due buoni innesti incassati da Ventura, Avelar in  difesa e Acquah a centrocampo. A Cairo fanno gola Jorginho e  Ekdal, poi serve una punta dietro Quagliarella e Maxi Lopez.   UDINESE: dopo la semina infruttuosa di Stramaccioni tocca a  Colantuono che spera di tenere  Allan. Possono arrivare Britos,  Crisetig, Guidetti e Mitroglou.  VERONA: resta Mandorlini e soprattutto Toni-gol. Per la  salvezza possono tornare Jorginho e Tachtsidis, da valutare  Romulo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati