CINCINNATI

Vuole farsi uccidere dalla polizia e innesca una sparatoria: 2 morti

polizia, sparatoria, USA, Sicilia, Mondo

 WASHINGTON. Un ventunenne e un poliziotto sono le vittime di una sparatoria a Cincinnati innescata - a quanto si apprende - proprio dal giovane, con l'intento di farsi uccidere dalla Polizia.

Il capo della Polizia locale ha riferito che Trepierre Hummons, di 21 anni, aveva inviato alcuni sms prima dello scontro a fuoco in cui diceva di volersi fare uccidere dalla Polizia. Lo stesso aveva poi effettuato due chiamate al numero di emergenza della polizia affermando che un uomo in stato di agitazione si aggirava armato.

Era stato l'agente Sonny Kim, di 48 anni, il primo a rispondere alla chiamata. Contro di lui il 21enne ha subito aperto il fuoco. All'arrivo di altri agenti è cominciata una sparatoria, in cui Hummons è rimasto ucciso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati