A SULMONA

Bimbo caduto da una grata si sveglia dal coma

Il piccolo ha riaperto gli occhi e riconosce chi è intorno al suo letto

Sicilia, Cronaca

SULMONA. Si è svegliato dal coma il bambino di 4 anni, di origine romena, che nel maggio scorso è caduto mentre stava giocando sotto gli occhi della madre, da una grata di una bocca di lupo sovrastante il parcheggio coperto di Santa Chiara a Sulmona.

Il piccolo ha riaperto gli occhi e riconosce chi è intorno al suo letto, nell'ospedale romano Bambin Gesù dove è stato trasferito in eliambulanza dall'ospedale di Pescara. Non muove ancora il lato destro del corpo, ma crescono le speranze che il bambino possa lentamente guarire. I medici valuteranno nei prossimi giorni se sarà necessario il ricorso ad un nuovo intervento chirurgico alla testa per rimuovere l'ematoma che continuerebbe a creare problemi al piccolo.

I genitori hanno voluto dare loro stessi la bella notizia per ringraziare il grande affetto e la vicinanza dimostrata dai sulmonesi: lo hanno fatto affidando a un amico di famiglia alcune foto del loro bambino in ospedale postate poi su Facebook. Il bambino "migliora vistosamente anche se ancora non parla e non muove il lato destro", si legge nel post, "e ha iniziato a mangiare anche se imboccato solo dai genitori che lo fanno con molto amore!

Mi hanno detto di mettere queste foto perché vi possa ringraziare lui personalmente anche se solo con il suo sorriso! Ora si dovrà vedere se operarlo e poi una lunga riabilitazione, ma comunque è lucido e riconosce e questo è già un miracolo! Grazie delle preghiere e l'amore dimostrato da tutta la città!".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati