2.000 I FERITI

Afghanistan: quasi 1000 i civili morti dall'inizio dell'anno

Il responsabile delle Nazioni Unite ha portato ad esempio dell'effetto devastante dello scontro il gran numero di feriti ricoverati nell'ospedale Emergency (di Gino Strada) a Kabul

2015, afghanistan, civili, feriti, guerra, morti, scontri, vittime, Sicilia, Mondo

KABUL.  Nei primi quattro mesi del 2015 quasi 1.000 civili sono morti in Afghanistan a causa del conflitto interno mentre circa altri 2.000 sono rimasti feriti. Lo ha detto il vice rappresentante speciale del segretario generale dell'Onu a Kabul, Mark Bowden. Intervenendo al secondo Forum indipendente della società civile e dei media nella capitale afghana, riferisce il portale di notizie Khaama Press. Bowden ha precisato che le vittime civili del conflitto in corso al 30 aprile 2015 sono 978, mentre i feriti sono 1.898.

Un «un gran numero di famiglie sono state costrette ad abbandonare le loro case per cercare rifugio altrove», ha detto Bowden. Il responsabile delle Nazioni Unite ha portato ad esempio dell'effetto devastante dello scontro il gran numero di feriti ricoverati nell'ospedale Emergency (di Gino Strada) a Kabul. «Là i dottori - ha concluso - mi hanno detto che il numero dei feriti è cresciuto del 50% rispetto allo stesso periodo del 2014»

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati