14 I SUPERSTITI

Traghetto affondato in Cina, trovati 400 corpi: ancora 100 dispersi

Questo bilancio lo rende il peggiore disastro marittimo degli ultimi 70 anni in Cina

CINA, dispersi, morti, naufragio, Traghetto, Sicilia, Mondo

JIANLI.  È arrivato a circa 400 il numero dei corpi ritrovati dopo il naufragio della nave da crociera martedì notte nel fiume Yangtze, su cui viaggiavano circa 450 persone, 14 delle quali tratte in salvo. Questo
bilancio lo rende il peggiore disastro marittimo degli ultimi 70
anni in Cina.

Ne mancano all'appello ancora cento.  I team di ricerca hanno recuperato centinaia di corpi stamane dopo essere riusciti con una gru a tirare su la barca, che si era capovolta. Nel disastro, provocato dal maltempo, si sono
salvate 14 persone, incluso il capitano ed il primo macchinista, posti sotto custodia dalla polizia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati