bus, incidente. scontro, italiani, turisti, Sicilia, Mondo
Incidente bus turisti italiani in Usa, 3 morti
IN PENNSYLVANIA

Bus di turisti italiani si scontra con un tir negli Usa: 3 morti e 14 feriti

NEW YORK. Sono molti i feriti, almeno una decina, dello scontro tra un bus di turisti italiani e un trattore avvenuto in Pennsylvania e che ha provocato tre morti. Lo rendono noto i media americani, che parlando di diverse persone ricoverate negli ospedali più vicini al luogo dell'incidente. L'incidente che ha coinvolto un bus di turisti italiani in Pennsylvania è avvenuto poco dopo le 10 di questa mattina (ora locale), a 120 chilometri da New York, sulla Interstate 380.

La società del bus è la Academy Bus e il tour sarebbe stato organizzato da 'Viaggidea', un tour operator italiano che organizza viaggi da New York alle cascate del Niagara e in Canada. Secondo quanto riferisce un'affiliata locale della Nbc news, in un aeroporto regionale vicino al luogo dell'incidente, Mount Pocono Regional Airport, le normali operazioni di volo sono state sospese, per permettere eventuali arrivi e partenze di aerei per il trasporto di feriti.

La strada dove è avvenuto lo scontro, la Interstate 380, è stata inizialmente chiusa in entrambe le direzioni e solo da poco è stata parzialmente riaperta in direzione sud.

Dalle immagini si vede il bus ancora in piedi e nella direzione di marcia, ma con la parte frontale completamente distrutta. Davanti un rimorchio che sembra avergli tagliato improvvisamente la strada.  I testimoni raccontano di urla e grida provenire dal bus subito l'incidente.

I soccorsi sarebbero arrivati tempestivamente.

Fra i tre morti dell'incidente che ha coinvolto il bus di turisti italiani c'è l'autista del pullman stesso. Lo riporta la stampa americana. «L'autista era molto esperto con più di un decennio di guida alle spalle», ha detto il portavoce della Academy Bus.  «Il nostro bus era partito da New York alle 7.30 del mattino diretto alle cascate del Niagara», ha aggiunto, ribadendo come tutti i turisti a bordo erano italiani.

L'incidente  sarebbe stato causato da un tir che avrebbe perso il controllo ed avrebbe invaso la corsia opposta. È quanto risulta ad Alpitour, che ha organizzato il viaggio con la controllata Viaggidea. Il tour operator precisa che non ci sono report ufficiali delle autorità americane e che tali indicazioni arrivano da fonti americane. Un assistente di Alpitour si è recato sul luogo dell'incidente e ha raggiunto il principale dei tre ospedali in cui sono ricoverati gli italiani. bordo dell'autobus coinvolto nell'incidente a nord di New York c'erano 14 passeggeri italiani, più la guida e l'autista. Otto feriti sono stati portati in tre diversi ospedali della zona.

Sullo stato di salute degli italiani feriti nell'incidente avvenuto a circa 150 chilometri da New York - precisano le fonti di Alpitour - non ci sono ancora indicazioni precise. Un referente del tour operator è al lavoro a New York per coordinare l'assistenza, come sta facendo la centrale operativa in Italia. Non ci sono ancora indicazioni certe neanche sulla provenienza dei turisti coinvolti, che sarebbero partiti con un volo di linea da Milano direzione New York.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati