Venerdì, 21 Settembre 2018
MATTARELLA/2

Ministro dell'Istruzione nel 1989: tra i protagonisti della Riforma della scuola elementare

Mattarella fu anche ministro dell'Istruzione con il VI Governo Andreotti, dal luglio 1989 fino al 27 luglio 1990, e al suo nome sono legati avvenimenti entrati nella storia della scuola italiana.

ROMA. Di Sergio Mattarella, il nuovo Presidente della Repubblica, si sono ricordati in questi giorni i meriti nella lotta contro la mafia. Mattarella, però, fu anche ministro dell'Istruzione con il VI Governo Andreotti, dal luglio 1989 fino al 27 luglio 1990 e al suo nome sono legati avvenimenti entrati nella storia della scuola italiana.

Intanto quando arrivò a Viale Trastevere - ricorda la Tecnica della scuola - erano già stati avviati da tempo i lavori per la Prima Conferenza Nazionale della Scuola voluta dal precedente ministro Galloni. La Conferenza venne aperta il 30 gennaio del 1990 proprio da Mattarella anche se la relazione più significativa fu quella di Sabino Cassese che nella sua qualità di studioso di diritto pubblico sostenne la necessità di introdurre norme per rendere autonome le istituzioni scolastiche. Lo stesso anno, agli inizi del mese di giugno, viene promulgata la legge 148 di riforma della scuola elementare che introdusse i «moduli» (3 insegnanti ogni 2 classi).

Con lui arriva poi la legge 162 che affida al ministero dell'Istruzione il compito di coordinare le attività di educazione alla salute nelle scuole di ogni ordine e grado. L'anno prima, Mattarella, grazie anche alla collaborazione del sottosegretario Beniamino Brocca, aveva iniziato a lavorare anche alla riforma della scuola superiore. Il nome di Sergio Mattarella è legato anche al maxiconcorso a cattedre per la scuola secondaria bandito proprio nel marzo del 1990. Infine, una curiosità: Mattarella è il secondo ministro dell'Istruzione a raggiungere la massima carica dello Stato. Prima di lui la stessa cosa era accaduta con Oscar Luigi Scalfaro, ministro dell'Istruzione tra il 1972 e il 1973 (sempre con Andreotti capo del Governo) e Presidente della Repubblica dal 1992 al 1999.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X