Domenica, 18 Novembre 2018
L'APPELLO

Filippo Ribisi: «Ragazzi fate gli artigiani, sono tante le opportunità per chi cerca lavoro»

di
Il presidente di Confartigianato: «È nato un portale per fare incontrare domanda e offerta». Ecco dove inviare i curriculum

PALERMO. «Ragazzi, fate gli artigiani». È l'appello lanciato ai giovani siciliani dal presidente di Confartigianato Sicilia, Filippo Ribisi, che ieri mattina è stato ospite alla trasmissione radiotelevisiva, Ditelo a Rgs e al notiziario delle 13.50 di Tgs. Confartigianato cerca delle giovani figure professionali per indirizzarle al mondo del lavoro. Tanto che è nato un portale on-line dedicato agli artigiani o aspiranti tali.
Ma i ragazzi come possono documentarsi e contattarvi?
«I giovani possono consultare tranquillamente il portale sul web di Confartigianato che si chiama, valorizzati.it. La piattaforma è nata per far incontrare la domanda con l'offerta, per informare i ragazzi che esistono delle opportunità occupazionali ricercate da centinaia di attività artigiane: dai mestieri tradizionali a quelli più innovativi».

Come funziona il portale?
«I ragazzi possono iscriversi alla piattaforma creando il proprio curriculum, allegando anche una loro fotografia e poi verranno contattati dalle aziende interessate alla figura professionale che caratterizza il giovane. Ma non solo. Il portale è utile anche a tutti quei ragazzi che voglio intraprendere un percorso formativo e vogliono quindi, informarsi sulla tipologia di scuola da frequentare. Infatti, oltre ad aver iniziato un rapporto con le imprese, abbiamo creato un percorso anche con i vari istituti che si occupano dell'insegnamento di un mestiere. Quindi, i ragazzi possono utilizzare il portale sia per cercare un lavoro sia per documentarsi su quale percorso formativo intraprendere. Si possono cercare aziende e istituti non solo nelle grandi città ma provincia per provincia».
Come mai avete scelto il nome, «Valorizzati», per la piattaforma?
«Il nome del portale, Valorizzati serve da stimolo ai giovani per essere valorizzati e per valorizzarsi. Sul sito ci sono circa cinquanta profili lavorativi più ricercati dalle aziende. Figure professionali che possono avere più sbocchi lavorativi. Ma la ricerca non si limita solo a loro, non sono gli unici, le imprese artigiane, infatti, cercano profili lavorativi di ogni genere».
Sono stati molti i giovani siciliani che hanno consultato e utilizzato il portale?
«In realtà, sono pochi i contatti che sono nati tra le imprese e i ragazzi. Infatti, non sono moltissimi purtroppo i giovani che hanno utilizzato la piattaforma, valorizzati.it».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X