Domenica, 18 Novembre 2018
ISTRUZIONE

Edilizia scolastica, oltre cinque milioni per Palermo, Catania e Messina

Ecco la delibera per contrastare la dispersione. C'è anche la ripartizione delle somme per i tre comuni

PALERMO. 5,2 mln di euro saranno messi a disposizione dall'amministrazione regionale a valere sulla delibera CIPE 79/2012 per interventi di edilizia scolastica finalizzati al contrasto della dispersione. La decisione è giunta nel corso di una riunione nei locali dell'Assessorato Regionale dell'Istruzione, alla quale hanno partecipato l'assessore Mariella Lo Bello e i rappresentati delle scuole dei Comuni delle tre città metropolitane di Palermo, Catania e Messina. «Abbiamo la necessità di ottimizzare l'utilizzo delle risorse con una progettualità seria e mirata che permetta allo stesso tempo di mettere in sicurezza le scuole dei ragazzi e di combattere il fenomeno della dispersione scolastica», ha commentato l'assessore Lo Bello.

Questa la ripartizione delle somme: al Comune di Palermo vanno 1.627.000 euro; al Comune di Catania: 1.850.000 euro; al Comune di Messina 1.720.000 euro.  Una volta presentati i progetti sarà necessario attendere il parere del Ministero per l'avvio dei lavori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X