Mercoledì, 14 Novembre 2018
OMELIA DI NATALE

Romeo alle famiglie: oltre le divisioni per superare le crisi dei nostri giorni

di
“La crisi porta separazione. Tante le tensioni e le rotture, anche in questi giorni, dobbiamo aprire il cuore a Gesù che nasce”. E cita il pontefice chiedendo di superare “lo stordimento dell’egoismo”

PALERMO. Superare le divisioni, soprattutto quelle che si insinuano all’interno delle famiglie. L’arcivescovo Paolo Romeo parla ai palermitani, alle famiglie palermitane e va dritto al cuore, ai dissidi, alle “ruggini” che spesso emergono proprio in questi giorni che sono occasione di incontro e purtroppo in alcune occasioni anche di scontro. E lo fa durante la solenne celebrazione eucaristica di Natale in cattedrale, davanti a centinaia di fedeli spiegando che “la nascita di Gesù è il dono di Dio all’umanità”.

“La crisi porta separazione – he detto Romeo nella sua omelia -. Tante le tensioni e le rotture, anche in questi giorni, dobbiamo aprire il cuore a Gesù che nasce”. E cita il pontefice chiedendo di superare “lo stordimento dell’egoismo”.

Il cardinale ha poi allontanato le voci riguardo al cambio al vertice della Chiesa palermitana, visto che si avvicinano i giorni in cui scadranno i due anni di proroga concessi da parte di Benedetto XVI e poi confermati da Papa Francesco: “Il Papa non mi ha fatto sapere nulla. Anche recentemente gli ho fatto sapere in modo solenne che le mie dimissioni erano sincere, che la sede di Palermo è disponibile. Papa Francesco mi ha però ribadito: ‘Per adesso vai avanti’”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X