Sabato, 22 Settembre 2018
VERMEXIO

Siracusa, igiene urbana: sì al nuovo appalto

di
Il sindaco traccia il bilancio annuale partendo dalla raccolta dei rifiuti: «Puntiamo molto sulla differenziata». Sul teatro comunale: «Bisogna aprirlo sul serio»

SIRACUSA. Il 2015 sarà l’anno del nuovo servizio di igiene urbana. Ma non solo. Lo ha annunciato ieri mattina il sindaco Giancarlo Garozzo. L’Urega ha infatti dato il via libera al nuovo bando di gara. E indicato al prossimo 19 marzo il termine per la presentazione delle offerte. «Questo significa che nel giro di pochi mesi la città avrà il nuovo servizio. L’appalto lo farà l’Urega e non il Comune. Nel frattempo però l’amministrazione comunale - ha precisato il primo cittadino - dovrà procedere con una proroga tecnica».  Il servizio di igiene urbana è infatti in affidamento all’Igm fino al 31 di dicembre. E l’amministrazione dovrà procedere con quella che viene definita «una proroga tecnica» prevedendo l’interruzione del servizio con la vecchia impresa non appena ci sarà il nuovo gestore.  «Il nuovo servizio sarà una rivoluzione sotto ogni profilo - ha detto il primo cittadino - puntiamo moltissimo sulla raccolta differenziata, sul risparmio, si parla infatti di due milioni di euro in meno all’anno rispetto al vecchio affidamento, e ad un servizio comunque più innovativo, puntuale ed efficiente. Un servizio che verrà affidato al nuovo gestore per sette anni ed il cui risparmio significherà anche bollette più leggere per i cittadini».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X