Mercoledì, 19 Settembre 2018
MODA

La sposa secondo Fenoli: i consigli per scegliere l'abito giusto

Diventato famoso con il format Abito da sposa cercasi dice, "non fatevi influenzare dalle mode, siate voi stesse"

PIACENZA. Randy Fenoli è l’unico uomo che tutte le donne vorrebbero accanto a loro nel complicato periodo che precede il matrimonio. Nato come designer di abiti da sposa è diventato famoso grazie al programma televisivo “Say yes to the dress” importato in tutto il mondo e divenuto un format di successo anche in Italia con “Abito da sposa cercasi” trasmesso dal canale Real Time. In occasione della sfilata dell’Atelier “Rebecca la sposa” di Franca Guglieri, organizzato in collaborazione conVogue Sposa nella storica Sala dei Teatini di Piacenza, il guru degli abiti da sposa ha intrattenuto il pubblico e le molte future spose presenti con i suoi preziosi consigli.

Come scegliere l’abito perfetto? ”Due le cose fondamentali da non dimenticare mai: la silhouette e le proporzioni. Ogni donna è unica e l’abito deve rispettare questa unicità: ci sono tantissimi vestiti a disposizione ma solo provandoli ciascuna potrà trovare il proprio, scegliete con il cuore, così come scelto il vostro futuro marito! Non abbiate pregiudizi e non fatevi influenzare dalla moda: per ciascuna di voi esiste uno stile particolare. Decidete con cura con chi andare all’appuntamento per la scelta dell’abito. Ma soprattutto parlate prima con chi vi accompagnerà! In particolare prendete accordi precisi sulla vostra idea di stile e sul budget”

Cosa non deve mancare mai? “Il velo e l’acconciatura. Una sposa senza velo e senza una bella acconciatura è solo una donna con un abito da sposa, non una sposa. Al contrario non eccedete con gli accessori, che possono distogliere l’attenzione”.

E come organizzare un matrimonio perfetto? “Pensate alla vostra storia, alla vostra vita, alle vostre origini e alla famiglia di cui fate parte. Il matrimonio perfetto è quello capace di raccontare la sposa e lo sposo: dai fiori, ai colori, dalla location alla musica. E’ un giorno unico che vi deve rappresentare. Fate la differenza senza esagerare, siate voi stesse e autorizzatevi a sentirvi belle!”.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X