Mercoledì, 26 Settembre 2018
IL CASO

I medici di famiglia: «Dopo 48 ore non ci sono rischi per i pazienti»

di
Luigi Galvano: “Adottate misure precauzionali, l’Italia ha un sistema di sorveglianza sui farmaci tra i più efficienti al mondo”

PALERMO. «Si sono vaccinati milioni di persone in Italia e non ci sono stati problemi». Lo afferma Luigi Galvano, segretario regionale della Fimmg, la federazione dei medici di famiglia. «L'Italia - aggiunge Galvano - ha un sistema di sorveglianza sui farmaci tra i più efficienti del mondo. È una misura assolutamente precauzionale avere ritirato due lotti di vaccino, si tratta di alcune centinaia di dosi, che non è detto abbiano una relazione con le tre morti di cui parla l'Aifa». In ogni caso Galvano sottolinea che «esistono valide alternative per poter vaccinare i cittadini con vaccini di cui i medici sono forniti e che non appartengono a questi lotti o che sono completamente diversi per tipologia e formulazione».

Cosa si può dire a chi si è sottoposto al vaccino?

«È stato individuato il tempo delle 48 ore che presuppone margini di sicurezza molto ampi nel senso che dopo due giorni sono estremamente improbabili i nessi di casualità tra vaccino e reazione. Mi sento di poter rassicurare tutti i cittadini. E nel caso qualche paziente abbia una lieve reazione locale questo può rientrare nelle normali reazioni che possono avvenire dopo la somministrazione del vaccino e di questo può parlare con il medico che lo ha vaccinato».

Ma in passato ci sono stati casi simili?

«No. A parte alcuni lotti ritirati in maniera precauzionale per alcune alterazioni ai controlli di sicurezza. Per esempio. Visto che il vaccino è un liquido uniforme, qualche volta si sono visti dei piccoli grumi e quelle dosi erano state ritirate. Ma questo perché il nostro sistema è molto attivo nella sorveglianza».

L’INTERVISTA INTEGRALE SUL GIORNALE DI SICILIA

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X