Sabato, 22 Settembre 2018
DOPO LA "SPUNTA BLU"

WhatsApp, nasce un nuovo sistema di criptazione dei messaggi

L'azienda usa il protocollo di crittografia sviluppato da Open Whisper Systems, apprezzato anche da attivisti pro-privacy tra cui Edward Snowden

ROMA. Dopo l'eliminazione della doppia 'spunta blu' WhatsApp rende possibile su Android anche la criptazione dei messaggi, in modo che siano decifrabili soltanto da chi se li scambia. L'azienda usa il protocollo di crittografia sviluppato da Open Whisper Systems, apprezzato anche da attivisti pro-privacy tra cui Edward Snowden. Secondo il blog 'The Verge', l'operazione sulla chat sarebbe iniziata poco dopo l'acquisizione di WhatsApp da parte di Facebook.

Proprio pochi giorni fa lo stesso social network si è aperto agli utenti di Tor, il sistema di comunicazione anonima su Internet: potranno accedere alla piattaforma con un indirizzo web ad hoc che consente di non perdere le protezioni crittografiche. Per quanto riguarda WhatsApp, il partner Open Whisper Systems ha annunciato che la protezione dei messaggi è al momento limitata alle chat singole. La protezione dei messaggi di gruppo e dei file multimediali arriverà in un secondo momento, «in aggiunta al supporto ad altre piattaforme» come iOS, Windows Phone e BlackBerry. «Sebbene siamo ancora nelle prime fasi della distribuzione, crediamo che ciò rappresenti già il più grande utilizzo della comunicazione cripatata end-to-end nella storia», spiega sul suo blog Open Whisper Systems.

Giorni fa, la doppia 'spunta blu' aveva creato non poche polemiche. Si tratta di un sistema di notifica che segnala quando un messaggio è stato letto dal destinatario. Un'innovazione dell'app, in attesa di quella vera delle chiamate via Internet, che non piace a tutti: alcuni utenti intravedono nell'intromissione della privacy la 'longa manus' del proprietario Facebook.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X