Domenica, 18 Novembre 2018
REGIONE

Ircac, finanziamenti a 45 cooperative siciliane

Oltre 2 milioni e 400 mila euro concessi a tasso agevolato. Ben 21 sono i crediti di esercizio per lo start-up per le nuove imprese

PALERMO. Oltre 2 milioni e 400 mila euro di finanziamenti agevolati sono stati deliberati dall'Ircac in favore di quarantacinque cooperative siciliane. I finanziamenti, sia diretti che indiretti, approvati dal commissario straordinario dell'Istituto, Antonio Carullo, rappresentano una risposta alla richiesta di accesso al credito che viene dal mondo cooperativistico di tutta la Sicilia. L'Ircac ha anche deliberato la riduzione ulteriore del tasso di interesse applicato ai finanziamenti che è stato portato dallo 0,50% allo 0,43% annuo. Proprio per il basso tasso di interesse i crediti diretti dell'Ircac rappresentano per le cooperative siciliane una alternativa significativa ai finanziamenti bancari che negli ultimi tempi le cooperative ottengono con crescenti difficoltà. I 45 finanziamenti approvati sono crediti a medio termine destinati alla ricapitalizzazione societaria e agli investimenti, crediti di esercizio anche per lo start-up di impresa e contributi interessi su finanziamenti bancari.

Continua dunque l'attività istituzionale dell'Ircac e questo nonostante proceda l'opera di ricognizione attuata dall'Istituto per le somme da disimpegnare in favore della regione, come stabilito dalla Finanziaria regionale, che ha consentito, in sinergia con l'Assessorato alle Attività produttive e d'intesa con l'Assessorato al Bilancio, di versare nelle casse regionali oltre 17 milioni di euro. Ben 21 sono i crediti di esercizio per lo start-up di impresa concesso a cooperative di nuova costituzione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X