Venerdì, 21 Settembre 2018
TERRORISMO

Pakistan, orrore a Khyber: uomo decapitato in pubblico

L'esecuzione è avvenuta in un mercato dell'area di Mehraban Kalay, nella valle di Tirah, una zona controllata dai ribelli islamici e dove è in corso un'offensiva dell'esercito.

ISLAMABAD. Un uomo accusato di essere una spia è stato decapitato in pubblico da militanti estremisti islamici nel distretto tribale di Khyber, nel nord ovest del Pakistan. Lo riporta oggi Dawn News.  L'esecuzione è avvenuta in un mercato dell'area di Mehraban Kalay, nella valle di Tirah, una zona controllata dai ribelli islamici e dove è in corso un'offensiva dell'esercito. La zona è  Isolata e non ci sono altri dettagli sulla vittima che
apparteneva a una comunità tribale locale. Da quanto riporta la fonte, i  militanti hanno ordinato di non rimuovere il corpo fino a stasera.   L'area è sotto il controllo di una fazione del gruppo  talebano del Tehreek-i-Taliban Pakistan (Ttp), ma è presente   anche un'altra organizzazione jihadista chiamata Lashkar-i-Islam (Li).   Da metà ottobre le truppe di Islamabad sono impegnate in  bombardamenti contro le basi degli insorti nella Khyber Agency  che hanno causato lo sfollamento di migliaia di abitanti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X