Giovedì, 20 Settembre 2018
MODA

Lusso sulle piste da sci: così la nuova collezione di Fendi

Accessori in prima linea: i cappelli extra-large ed extra-soft, in volpe e rex alternati, nel colore e nelle lunghezze, a corredare l'outfit ice-punk

ROMA. Fendi pensa all'abbigliamento ideale sulle piste da sci di Saint Moritz o di Aspen, nello stile che non rinuncia al lusso di combinazioni bi-materiche di pellicce e tessuti tecnici. Nella linea Leasurewear, imbottiti dissimulati da velluto termo-formato emulano le scolpiture a diamante della pellicceria. Filati in lana jacquard-mohair si mischiano a soffici flanelle. La pelliccia è all-over, dentro e fuori, ad impreziosire dettagli e a scaldare gli accessori.

Tra le novità del fur, nel total look bicolore il rex rabbit lavorato a micro-scolpiture, ad effetto piumino. Accessori in prima linea: i cappelli extra-large ed extra-soft, in volpe e rex alternati, nel colore e nelle lunghezze, a corredare l'outfit ice-punk. In bicolore anche i nuovi grafismi, tra natura e artificio: disegni vettoriali animalier-cocco e figurazioni geometriche 3D seguono il garbo del tailoring, segnando sinuosamente la silhouette.

La palette bicromatica si armonizza sui toni ghiacciati del grigio perla e del blu ocean a contrasto con le tinte strutturate di bordeaux, melanzana, cuoio, e del rosso e giallo fiamma, contrapposti al nero ebano e al bianco ice. Il Pequin diventa policromo, quasi segnaletico, diagonale. Traiettoria che ricalca l'inclinazione obliqua della maxi F presentata in un'evoluzione prospettica e tridimensionale sulle felpe in ciniglia. La doppia F, di contro, ha un design sempre più mini e sempre più assume valore di texture digitale. Bag Bugs di pelliccia come charms si depositano sui doposci.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X