Mercoledì, 19 Settembre 2018
A DONETSK

Riprendono i combattimenti in Ucraina: tregua a rischio

Scontri nella roccaforte dei separatisti filorussi. E' la prima volta dalla firma del cessate il fuoco avvenuta il 5 settembre. Proprio alcune ore prima l'Osce aveva espresso una forte preoccupazione per la presenza di carri armati filorussi in Ucraina orientale

DONETSK. Intensi combattimenti di artiglieria sono scoppiati nella notte a Donetsk, una roccaforte dei separatisti filorussi nell'est dell'Ucraina. E' la prima volta dalla firma del cessate il fuoco avvenuta il 5 settembre. I combattimenti avvengono proprio dopo la segnalazione degli osservatori dell'Osce, che avevano visto numerosi carri armati filorussi transitare nella zona.

Proprio alcune ore prima l'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce) aveva espresso una forte preoccupazione per la presenza di carri armati filorussi in Ucraina orientale. Gli osservatori dell'Osce, nel Paese per monitorare il cessate il fuoco firmato il 5 settembre tra Kiev e i separatisti, avrebbero individuato camion e carri armati nelle città ribelli di Donetsk e Makiivka. Già ieri le autorità ucraine avevano denunciato l'ingresso di truppe e armi dalla Russia; nessuna conferma è arrivata da Usa e Nato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X