Mercoledì, 19 Settembre 2018
SINDACATI

Dipendenti della Formazione, giovedì manifestazione a Palermo

PALERMO. Torneranno a scioperare e a manifestare i lavoratori della Formazione professionale con un sit in unitario organizzato da Cisl scuola, Flc Cgil e Uil Scuola, “contro il disastro ed il massacro sociale causati dal governo, per chiedere soluzioni sugli ammortizzatori, gli stipendi, il lavoro che non c’è e il riordino delle filiere”.

I lavoratori scenderanno in piazza Indipendenza davanti la presidenza della Regione giovedì 6 novembre dalle ore 10. “Finalmente il presidente ha affidato le deleghe ai nuovi assessori - commenta Giovanni Migliore Responsabile Formazione Cisl Scuola  - ed ora bisogna fare presto, anzi prestissimo, per recuperare il tempo perduto e avviare tutti gli atti straordinari ed urgenti da noi più volte chiesti per superare il momento drammatico degli operatori del settore”.

Al dramma dei lavoratori che continuano a non percepire stipendi da 10, 12 mesi fino anche a 26, 30 mesi, “si aggiunge la tegola del mancato riconoscimento degli ammortizzatori in deroga per il settore, il presidente Crocetta non può accettare questa interpretazione restrittiva del ministero che comporterebbe l’ennesima beffa, mettendo a serio rischio la cassa integrazione e le mobilità in deroga, nonché la possibile concessione degli incentivi all’esodo per i prepensionamenti”. Intanto lamenta il sindacato, “le attività sono tutte bloccate, i lavoratori non percepiscono le retribuzioni da decine di mesi e, i pochi che ancora lavorano, ora vedono ridursi lo stipendio. Non si strutturano ancora i servizi per il lavoro, indispensabili per il settore e per il rilancio dell’occupazione in Sicilia, e non si mettono a regime i corsi dell’obbligo rivolti ai minori in dispersione con responsabilità anche penali da parte della Regione”. Migliore conclude “basta con finzioni, annunci e bugie, vogliamo certezze per garantire i siciliani e dare risposte ai lavoratori del settore”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X