Martedì, 25 Settembre 2018
TENDENZE

Lo shopping on line? Basta un'app: cresce la mania dell'eCommerce

Il settore, al di là della crescita degli acquisti via app, nel 2014 produrrà oltre 100 milioni di nuove esperienze di acquisto online

ROMA. Acquistano con importi più elevati e con frequenza maggiore della media. Lo smartphone è una cerniera di connessione tra la vetrina di un negozio e il 'touch screen'. È questo l'identikit del nuovo acquirente online italiano, quello che fa shopping sempre di più attraverso le app, motore di crescita dell'eCommerce. Tra i quasi 16 milioni di acquirenti su Internet degli ultimi tre mesi, il 18% ha comprato almeno una volta attraverso un'app su smartphone e l'11% utilizzando un'app su tablet. In tre mesi la quota di acquirenti da app sul totale di quelli online è passata dal 20% al 23%.

Sono i risultati dell'ultima rilevazione di NetRetail di Netcomm, il Consorzio del commercio elettronico italiano che raggruppa oltre 150 realtà del settore. «L'esperienza di acquisto via app si sta diffondendo con una velocità impressionante e a farla da padrone sono gli smartphone - spiega Roberto Liscia, Presidente di Netcomm -. In termini più generali, oggi possiamo parlare di un vero e proprio 'Superconsumatore'. Grazie al suo comportamento multicanale in qualsiasi momento della giornata può accedere alle informazioni attraverso tutti i mezzi, dallo smartphone alla vetrina di un negozio».

Il boom dell'eCommerce da smartphone (+100% nel 2014) è stato per altro documentato da una recente ricerca del Politecnico di Milano. Tra le categorie privilegiate da chi acquista via app, al primo posto c'è la musica (52% degli acquisti online), seguita dagli eBook (33%) e dai gioielli (31%). A seguire ci sono i giochi per pc, tablet e cellulari (27%); i coupon (13%); la stampa di fotografie (11%) e l'attrezzatura sportiva (9%).  Inoltre, chi compra attraverso applicazioni mostra una
maggiore frequenza agli acquisti. Anche in questo caso la fa da padrone la musica (116 volte rispetto ad un acquisto da sito), a seguire le ricariche telefoniche (64 volte) e gli eBook (46 volte).  Più in generale secondo il report il settore, al di là della crescita degli acquisti via app, nel 2014 produrrà oltre 100 milioni di nuove esperienze di acquisto online. Sono oltre 21,8 milioni gli italiani che hanno comprato sul web almeno una volta nella vita, di questi 10 milioni sono acquirenti online abituali (una volta al mese).

Ogni 100 acquisti su Internet, 56 sono relativi a prodotti fisici, 44 riguardano beni digitali e servizi. Ma in termini di valore il rapporto s'inverte: ogni 100 euro spesi online, 54 sono spesi per beni digitali e servizi.  Sempre rimanendo sui dati generali, gli e-shopper hanno un'età media di 40 anni e si concentrano nei grandi centri urbani. Infine, l'eCommerce sfata un luogo comune dello shopping: a fare acquisti online sono, seppur di poco, più gli uomini che le donne (il 55%).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X