Giovedì, 20 Settembre 2018
ROMA

Protesta Alitalia a Fiumicino
A Palermo in 150 senza bagagli

di
Compagnia: "Solo disguido tecnico". Smistamento ripartito

 

ROMA.  Centocinquanta passeggeri in arrivo allo scalo Falcone Borsellino non hanno trovato le proprie valigie al momento dell’atterraggio da Roma Fiumicino. Anche a Palermo si sono vissuti i disagi causati dallo stato di agitazione improvvisa degli addetti Alitalia al Net. Allo scalo palermitano almeno tre voli sono arrivati con parte dei bagagli. In un volo ne mancavano 40, in altro 85 un’altra ventina in un terzo volo sempre da Roma.

Nell'aeroporto principale della Capitale centinaia di valige bloccate a terra a causa di rallentamenti all'aeroporto di Fiumicino nello gestione dei bagagli in transito di Alitalia. A causare il disagio un'agitazione improvvisa degli addetti Alitalia al Net, il sistema automatizzato di smistamento bagagli, per "solidarietà" verso alcuni colleghi che, entrati in aeroporto per iniziare il turno hanno trovato il proprio profilo aziendale bloccato, non potendo così svolgere il servizio operativo. Di conseguenza, la gestione dei bagagli al Net è rimasta  rimasta pressoché bloccata e i bagagli sono stati trasferiti in una tensostruttura in attesa di poter essere riavviati a destinazione.

Dalle 13:30 è anche diventata operativa la task force che Aeroporti di Roma aveva già dal mattino predisposto per assistere il personale dell'handling di Alitalia sulla gestione e sul riavvio dei bagagli. Grazie anche al supporto di Adr - secondo fonti aeroportuali - si presume che tutti i bagagli rimasti bloccati, che erano stati trasferiti presso una tensostruttura e già via via divisi per la tratta corrispondente, possano raggiungere i proprietari a destinazione entro domani. Ad essere coinvolti dallo stop operativo al Net sono stati in particolare i voli Alitalia in arrivo tra le 7 e le 13.

In concomitanza con l'inizio del turno pomeridiano, dalle 14:30 circa è ripresa all'aeroporto di Fiumicino l'attività operativa di Alitalia al Net, il sistema automatizzato di bagagli. Alitalia ha già cominciato le procedure per riavviare le centinaia di bagagli in transito rimasti bloccati a terra, caricando le valige sui primi aerei disponibili.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X